Chiusura positiva per DIGITAL&BIM Italia 2017

0
101

La prima edizione del DIGITAL&BIM Italia che si è tenuta lo scorso 19 e 20 ottobre presso il Quartiere fieristico di Bologna si si è conclusa positivamente.

L’evento ha registrato più di 4mila presenze da parte di professionisti del settore, dislocati nelle 7 arene con più di 40 incontri e 250 relatori.

Nel corso della manifestazione, il Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Graziano Delrio ha trasmesso il proprio saluto affermando che: “Le innovazioni digitali per il settore delle costruzioni riguardano il presente e il prossimo futuro dell’edilizia italiana. Il decreto – ha precisato il Ministro Delrio – è di prossima emanazione e ci attendiamo da questa nuova frontiera benefici in termini di qualità e sostenibilità nella gestione e nelle procedure che riguardano il patrimonio pubblico”.

Grande soddisfazione anche da parte degli organizzatori dell’evento che hanno dichiarato: “DIGITAL&BIM Italia rappresenta l’inizio di un percorso che abbiamo voluto avviare e che intendiamo proseguire con ulteriori tappe anche al di fuori del Quartiere fieristico. L’alta affluenza di operatori e l’entusiasmo delle aziende espositrici ci confermano che la nostra decisione va nella direzione giusta. Negli anni in cui si terrà SAIE, che ora è biennale – proseguono gli organizzatori – DIGITAL&BIM Italia si integrerà all’interno del Salone dell’edilizia, pur mantenendo la sua specificità. In particolare, pensiamo di dare continuità alla Conferenza internazionale, che ha rappresentato un momento esclusivo di confronto sul tema”.

Commenta