Italia BIM Report 2016

0
111

La società Anafyo, specializzata in servizi di ingegneria realizzati mediante metodologia BIM, ha presentato lo scorso 25 maggio a Roma presso l’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) il report 2016 inerente la diffusione del BIM in Italia.

Al momento, il documento risulta essere l’unico rapporto disponibile sull’argomento. Dopo il primo report rilasciato nel 2015, il documento relativo ai lavori e progetti svolti nel 2016, ci consente di valutare una tendenza rispetto all’anno precedente, che risulta essere molto positiva.

BIM-Report-2016-ValoreAssolutoApp

Secondo i dati, nel 2016 sono stati assegnati appalti BIM per 2,6 miliardi di Euro, contando sia gli appalti pubblici che le grandi committenze private: un valore non alto, ma di sicuro in notevole crescita rispetto al miliardo di Euro registrato nel 2015.

BIM-Report-2016-TipologiaAppalti

In termini di destinazione d’uso, si registra un certo equilibrio tra le opere destinate ad edifici pubblici, uffici e istruzione. Un notevole calo, invece, quelle destinate al settore sanitario con un calo del 28% nel 2016.

In termini di distribuzione geografica, l’80% degli appalti BIM è concentrato al Nord, il restante 20% al Centro e Sud Italia.

BIM-Report-2016-Geografia-278x300

Per maggiori dettagli, è possibile scaricare qui il PDF di sintesi del BIM Report 2016.

 

Commenta